La storia

La storia di Doues è un affascinante racconto di origine romana, signorie feudali e momenti storici significativi.


Descrizione

Origini Romane: Doues ha probabili origini romane, e il nome potrebbe derivare dal passaggio di una strada romana che si divideva in due (Dovia = Duae viae, cioè due vie). Questa presenza romana è un segno del patrimonio storico del paese.

Feudo dei La Crête: Durante l'Alto Medioevo, il territorio di Doues era sotto il controllo dei signori di Gignod. Successivamente, nel 1240-1250, passò sotto il dominio dei nobili di Quart e, infine, dei Savoia. Nel 1543, la signoria di Doues fu acquisita da Nicola de La Crête, e successivamente passò a Jean François de La Crête, il membro più illustre della famiglia La Crête, che ottenne il titolo di barone nel 1584 e tutte le terre della Coumba Freide. Questo periodo segna un importante capitolo nella storia di Doues, con la famiglia La Crête che dominò la regione.

Indipendenza dai Vincoli Feudali: La signoria di Doues rimase sotto il controllo della famiglia Pallavicino-La Crête fino al 1780, quando finalmente il paese ottenne l'indipendenza dai vincoli feudali. Questo evento segna un'altra svolta significativa nella storia di Doues, quando la comunità divenne autonoma.

Eventi Storici Significativi: La storia di Doues è arricchita da eventi storici di rilievo. Uno di questi è il passaggio dell'allora Presidente della Repubblica italiana, Luigi Einaudi, attraverso il paese durante la sua fuga dai fascisti il 8 settembre 1943. Einaudi viaggiò su un mulo accompagnato da due guide locali, attraversando gli alpeggi di Doues, pernottando a By, e attraversando il confine svizzero al col Fenêtre per mettersi in salvo in Svizzera. Questo episodio testimonia l'importante ruolo che Doues ha avuto in momenti critici della storia italiana durante la Seconda Guerra Mondiale.

Un altro evento storico meno certo, ma altrettanto interessante, riguarda lo scrittore italiano Italo Calvino. Si dice che Calvino, accompagnato da un membro della famiglia de La Crête, abbia sfuggito al decreto di fedeltà ai Savoia e alla fede cattolica, cercando rifugio in Svizzera e passando proprio per Doues. Questo racconto aggiunge un elemento di mistero e avventura alla storia della regione.

In conclusione, Doues è un luogo ricco di storia, dalle sue origini romane alle sue signorie feudali e agli eventi storici importanti che vi hanno avuto luogo nel XX secolo. Questa storia contribuisce a definire l'identità e il patrimonio culturale del paese.

descrizione immagine

Contatti

Comune di Doues
Telefono

0165738042

Email

info@comune.doues.ao.it

PEC

protocollo@pec.comune.doues.ao.it

Indirizzo

La Cretaz, 13

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri